Il blog di Strattoria

HomeUncategorizedSapori d’autunno alla Strattoria: la zucca

Sapori d’autunno alla Strattoria: la zucca

Come fare a meno della zucca in autunno? Per il suo delizioso sapore agrodolce, la zucca è uno degli ortaggi più utilizzati in cucina per ricette dolci e salate. La zucca è uno degli ingredienti del menù d’autunno della Strattoria.

È ottima per preparare risotti o, se cotta al forno, gustosi contorni per accompagnare secondi piatti di carne o di pesceLe idee per sfruttare al meglio la zucca nelle nostre ricette autunnali sono davvero molte.

In cucina è uno degli ingredienti più versatili: dai suoi semi si ricava un olio benefico che può essere utilizzato come condimento a crudo; può essere cucinata al vapore, al forno, stufata o lessata.

È ottima per la preparazione di vellutate, zuppe o minestre. Con la zucca si possono preparare anche dolci golosi.

La sua polpa può essere bollita e frullata per preparare una salsa per il condimento della pasta, in sostituzione della salsa di pomodoro o utilizzata per preparare un ottimo pane casereccio, che acquisterà il caratteristico colore giallo-arancio, oltre che un ottimo sapore.

Una volta aperta e tagliata, i semi della zucca possono  essere tostati in forno per 15-20 minuti a 180°C e consumati come spuntino o utilizzati come condimento.

Quante calorie contiene la zucca? La zucca è un ortaggio davvero poco calorico: 100 grammi di zucca gialla apportano soltanto 18 calorie, può essere perciò  consumata senza sensi di colpa come ingrediente per le nostre ricette autunnali.

Dopo aver scelto la zucca, pensate a quali accostamenti vi incuriosiscono di più.

Avete già assaggiato il nostro risotto zucca e zola?

Scoprite il menù della Strattoria

 

 

 

Leave a Comment

Scroll Up