Il blog di Strattoria

HomeUncategorizedFoodselfie mania e cibo come souvenir delle vacanze

Foodselfie mania e cibo come souvenir delle vacanze

La mania di fotografare è una passione per il 38% degli italiani. Anche in vacanza si privilegiano ristoranti e sapori locali.

Il cibo, immortalato nei piatti fotografati e condivisi sui social, è il ricordo più evidente delle vacanze degli italiani -un italiano su tre avrebbe postato almeno una foto di un piatto consumato al ristorante durante le vacanze. È quanto emerge da una ricerca dell’associazione di agricoltori Coldiretti.

Il selfie alimentare testimonia l’interesse sempre più crescente per il cibo e per lo stare a tavola come momento di socializzazione da condividere anche sul web e che spesso si traduce – sottolinea la Coldiretti – in vere proprie sfide del gusto tra amici e parenti a colpi di immagini dell’ultima prelibatezza sfornata o ordinata al ristorante.

Si risparmia, secondo l’analisi della Coldiretti, sull’alloggio ma non sulla spesa per il cibo. Il 79% degli italiani in vacanza preferisce assaggiare il cibo locale,il 19% ricerca i sapori di casa, il resto si affida alla cucina internazionale.

Il 36% dei vacanzieri acquista prodotti alimentari tipici come souvenir per sé o per amici e parenti.

Nella foto di copertina: selfie della caprese di #strattoria pomodoro, mozzarella di bufala, pane croccante

Leave a Comment

Scroll Up